martedì 8 novembre 2011

LE ASSOCIAZIONI ADERISCONO ALLA MANIFESTAZIONE DELLA RETE DIFESA TERRITORIO


“Fare i cittadini è il modo migliore per esserlo” è il motto di un’importante associazione di volontariato.
Le scriventi associazioni invitano ad aderire alla manifestazione regionale indetta a Crotone dalla Rete Difesa del Territorio “Franco Nisticò” per sabato 12 Novembre 2011. I motivi? Ne citeremo solo alcuni tra i tanti.
- Problema dei rifiuti, la cui gestione, commissariata a livello regionale, va completamente ripensata anche a livello locale, come le associazioni chiedono da molti anni. I rifiuti, in realtà risorse, finiscono tal quali in discariche,  senza recupero nè riciclaggio, dato che la raccolta differenziata non è mai stata attivata.
-  Di risparmio energetico poi non si è mai parlato: lo spreco di queste risorse fa male all’economia, alla salute, all’ambiente.
- Deforestazione delle aree montane e collinari  e cementificazione del territorio, estesa finanche in aree a rischio idrogeologico e/o in aree protette, con edifici e strutture industriali impattanti, con conseguenti problemi di sicurezza, danni all’ambiente, alla bidiversità  ed al paesaggio.
- Areaex industriale ancora non bonificata a distanza di anni, tra promesse e trattative infinite, con conseguenze pesanti sulla salute degli abitanti e sulla qualità stessa della vita.
- Diffusione nel territorio di gravi patologie legate all’inquinamento dell’ambiente, tumori e leucemie in primis. Nonostante tali primati poco invidiabili,
- il rischio di declassamento dell’Ospedale Civile di Crotone sembra piuttosto concreto.

A questo punto, è quanto mai necessario che i cittadini, con senso di responsabilità,
prendano a cuore le sorti della città e sopra tutto delle giovani generazioni, dando un contributo attivo e propositivo per modificare questa situazione ormai insostenibile.

Non consentiamo ai nostri figli/nipoti di vivere nel degrado, nell’incuria e nell’illegalità. Tuteliamo il diritto alla salute ed all’ambiente!
Partecipiamo numerosi alla manifestazione del 12 Novembre 2011.

Crotone, 8 novembre 2011

Le  Associazioni

ALTURA   ARCI  ENPA  Italia Nostra  WWF  LIPU  MAN  GAK  CNP

“INVECE DI ACCETTARE UNA SOCIETA’ CHE STA DIVENTANDO SEMPRE MENO DEMOCRATICA, IN CUI LE SCELTE SFUGGONO ORMAI COMPLETAMENTE AGLI INDIVIDUI E DOMINA IL PRINCIPIO DELLA CRESCITA ECONOMICA AD OGNI COSTO, SI PUO’ PENSARE AD UNO SVILUPPO CHE SI ATTUI SUI PRINCIPI DI PRECAUZIONE E RESPONSABILITA’, DANDO PRIORITA’ ALLA QUALITA’ DELLA VITA ED ALL’EQUITA’ SOCIALE E PONENDO IL MANTENIMENTO DELLA SALUTE AL DI SOPRA DELL’INTERESSE ECONOMICO”
 (Lorenzo Tomatis)